Sede Eco Sostenibile - Dopolavoro Ferroviario Livorno - sito ufficiale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cultura
Da oggi la sede DLF Livorno diventa eco-sostenibile
Livorno, 25 marzo 2011   

Di Mario Oliva, Presidente dell’Associazione DLF Livorno
Si sono conclusi in questi giorni, con l’allaccio al distributore di energia elettrica, i lavori di ultimazione all’impianto di produzione elettrica ad energia solare.
Il progetto, fortemente voluto dal Presidente Mario Oliva e da tutto il Direttivo dell'Associazione DLF Livorno, è costituito da un impianto fotovoltaico di 20 KWp di potenza, con produzione annuale stimata pari a 23.600 kWh anno utili a garantire la piena sostenibilità delle strutture collegate.
Il sistema così progettato eviterà l’immissione nell’atmosfera di 12.508 kg di anidride carbonica annui, pari a 250.160 kg per 20 anni (vita media stimata dei pannelli fotovoltaici).
Fanno parte dello stesso progetto la dismissione della copertura Eternit relativa al “Cinema Aurora” e la sua sostituzione tramite nuova copertura prefabbrica tipo Sandwich, altamente isolante.
L’impianto realizzato, maggiormente incentivato dallo smaltimento dell’amianto nella copertura del tetto e dall’integrazione dei pannelli fotovoltaici nella nuova sistemazione, porterà, tramite gli incentivi energetici e lo scambio sul posto, ad un autofinanziamento che ripagherà l’intera opera in un tempo stimato che si aggira intorno ai 5/6 anni.
Lungo e tortuoso è stato il percorso che ha impegnato il Presidente per arrivare alla realizzazione di tale opera, effettuata in collaborazione con la Società livornese IES Solare azienda leader del settore, che ha coadiuvato e realizzato l’intera impresa.
Essa non sarebbe stata realizzabile senza l’apporto e la collaborazione dell’Associazione Nazionale DLF, nella persona del Presidente Oliviero Brugiati, e della Società Patrimonio DLF, proprietaria della struttura, nella persona del Presidente Vito Tedesco, nonché della Fondazione Banca BNC, che l’ha in parte sovvenzionata.
Da noi tutti un forte ringraziamento ai vertici nazionali del DLF, alla Fondazione BNC, all’azienda IES Solare e a tutte quelle persone che in questi mesi hanno creduto in quest’opera e ci hanno aiutati nella sua realizzazione.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu