San Savino – Arezzo 19 Aprile


logoLIVORNO.JPG
C:\Users\alessia\Desktop\logo viaggiando 1.com\LOGOBASE - Copia.jpg

San Savino – Arezzo

19 Aprile 2020

Ritrovo dei partecipanti e partenza in bus per San Savino, situato nella Valtiberina a 20 km da Arezzo. Per secoli conteso per la sua posizione geografica, dagli Aretini, dai Senesi e dai Perugini, dopo essere stato abitato da Etruschi e Romani. Conobbe il suo massimo splendore nella seconda metà del ‘400 e nel ‘500 quando fiorì in questa Terra il nobile ramo della famiglia Ciocchi-Di Monte, originaria di Firenze. La città si presenta con una cerchia di mura Medievali ben conservate e le sue porte due porte: Porta  Fiorentina e Porta Romana. Visiteremo il Corso Sangallo, fiancheggiato da interessanti ed eleganti edifici: la rinascimentale Loggia dei Mercanti, attribuita al Sansovino, il Palazzo Comunale con chiostro e giardino pensile ed il caratteristico il Palazzo Pretorio con facciata ricoperta degli stemmi delle famiglie dei Pretori reggenti. In Centro si trova anche la Torre costruita dai Perugini nel XIV secolo, che ospita attualmente la sede dell’Università Internazionale, dalla cui cima si può godere di un panorama mozzafiato sulla Val di Chiana. Visita alla chiesa di origini trecentesche, Sant’Agostino che, con l’attiguo Convento. All’interno sono conservate preziose opere d’arte come la tavola raffigurante l’Assunzione della Vergine di Giorgio Vasari, posta sull’altare maggiore e cicli di affreschi di Spinello Aretino e della sua scuola del XV secolo. Accanto alla chiesa si può ammirare il Battistero di San Giovanni con portale disegnato dal Sansovino. Al termine rientro nelle localita’ di provenienza.

Quota di partecipazione Euro 59,00

La quota comprende: viaggio in bus, accompagnatore, pranzo in ristorante, visite come da programma.