La Costiera Amalfitana in motonave, La Reggia di Caserta e gli scavi di Pompei Dal 01 al 03 Maggio 2020

logoLivorno.gif C:\Users\alessia\Desktop\logo viaggiando 1.com\LOGOBASE - Copia.jpg

La Costiera Amalfitana in motonave, La Reggia di Caserta e gli scavi di Pompei

Dal 01 al 03 Maggio 2020

Mezza pensione, visite guidate

Primo giorno.: Scavi di Pompei.: Ritrovo dei partecipanti e partenza in bus per la Campania. Pranzo libero durante il viaggio. Arrivo nel primo pomeriggio ed incontro con la guida per la visita degli Scavi archeologici di Pompei. Gli scavi hanno restituito i resti della città di Pompei antica, presso la collina di Civita, alle porte della moderna Pompei, seppellita sotto una coltre di ceneri e lapilli durante l’eruzione del Vesuvio del 79, insieme ad Ercolano. I ritrovamenti a seguito degli scavi, iniziati per volere di Carlo III di Borbone, sono una delle migliori testimonianze della vita romana, nonché la citta’ meglio conservata di quell’epoca. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

Secondo giorno.: Costa Amalfitana in motonave.: Prima colazione in hotel e partenza per la costiera Amalfitana. La nostra visita panoramica iniziera’ da Sorrento con insenature tranquille, grotte misteriose e un golfo da cartolina. Imbarco sulla motonave a Sorrento e costeggeremo la costa campana sino ad arrivare a Positano. Sbarco a Positano per la visita, 2 ore circa. Ci lasceremo sedurre dal fascino di questo paesino fatto di ripide stradine, piccole piazze e case bianche o di colori pastello incastonate nella montagna. Si prosegue in motonave per Amalfi, per una sosta di circa 2 ore e 30 minuti. Visita al  paesino marittimo che dà nome a questa zona costiera: Amalfi. Qui potremo ammirare il simbolo della costiera amalfitana per eccellenza: la Cattedrale di Sant’Andrea, un impressionante complesso architettonico che sovrasta l’omonima piazza. Al termine la motonave prosegue per Ravello, il paese che offre le migliori vedute della Costiera Amalfitana. I tradizionali palazzi e le ville con i loro bellissimi giardini fanno di questa zona uno dei luoghi di vacanze preferiti della nobiltà italiana. Pranzo libero durante la giornata. Al termine rientro in motonave a Sorrento. Cena e pernottamento.

Terzo giorno.: Reggia di Caserta.: Prima colazione in hotel e partenza per la visita della Reggia di Caserta. La reggia è un palazzo reale, con annesso un parco, ubicato a Caserta. È la residenza reale più grande al mondo per volume e i proprietari storici sono stati i Borbone di Napoli, oltre a un breve periodo in cui fu abitata dai Murat. Nel 1997 è stata dichiarata dall’UNESCO. Voluto dal Re di Napoli Carlo di Borbone, il quale, preso da una “competizione” con i reali francesi e desideroso di donare a Napoli strutture tali da poter svolgere un ruolo di città-capitale di livello europeo, decise di inaugurare una reggia che potesse rivaleggiare in magnificenza e imponenza con quella di Versailles. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza per il rientro.

Quota di partecipazione Euro 345,00

La quota comprende.: viaggio in bus, hotel cat 4*,visita guidata di Pomei e Reggia di Caserta, accompagnatore, assicurazione sanitaria, minicrociera da Sorrento, trattamento di mezza pensione.

La quota non comprende.: le tasse di soggiorno, i pranzi, bevande durante i pasti, eventuali ingressi.